LE TASTIERE DELL'ORGANETTO A OTTO BASSI

Per semplificazione si fa riferimento ad uno strumento in tonalità di SOL maggiore (prima fila di bottoni al canto) e DO maggiore (seconda fila).
La tastiera degli 8 bassi comprende 5 accordi maggiori (DO+, RE+, MI+, FA+, SOL+) e un accordo minore (LA-) con le relative note di basso.
La tastiera melodica (o del canto) comprende 21 bottoni di cui 11 nella tonalità di SOL e 10 nella tonalità di DO. Il primo bottone di ciascuna fila esegue delle alterazioni (alcuni costruttori tuttavia preferiscono continuare la sequenza di note di ciascuna scala). Nel modello a 19 tasti (tipicamente italiano, ma ormai poco diffuso) non sono presenti i due bottoni corrispondenti alle note più acute.
La tastiera melodica copre al massimo due ottave complete più una quinta (nella tonalità di SOL). Con riferimento all'altezza delle note sul pentagramma, va tenuto presente che il SOL eseguito in chiusura con il 6° bottone della prima fila corrisponde al SOL 3 (SOL sulla seconda linea del pentagramma) mentre il DO eseguito in chiusura con il 3° bottone della seconda fila corrisponde al DO 3 (DO centrale sulla prima linea supplementare del pentagramma, ovvero una quinta più in basso del SOL 3).

WebMaster: isalvi@libero.it
Redazione: info@organetto.it
© Organetto.it - tutti i diritti riservati