ALESSANDRO PARENTE

Alessandro Parente, erede in via diretta di un patrimonio culturale legato in particolare alla tradizione dell’organetto, svolge attività didattica e di ricerca nell’ambito della sperimentazione timbrica dello strumento nelle scuole di musica di Roma (Testaccio e Centro di Cultura Popolare del Tufello) di Formia (LT), Alife (CE), Coreno Ausonio e Castro dei Volsci (FR), inoltre ha effettuato seminari e stages in tutta Italia. Ha collaborato come consulente musicale nel film di Umberto Marino la “Fiamma sul Ghiaccio”. Ha partecipato inoltre al Disco “Il Cavaliere delle Dolomiti” in collaborazione con Ellade Bandini e Solis String Quartet.
In occasione del Giubileo del 2000 scrive le musiche de “Il Sultano di Babilonia e la prostituta” nel CD “L’infinitamente piccolo” di Angelo Branduardi con Franco Battiato (EMI), eseguite dalla Piccola Orchestra La Viola.
Ha partecipato in alcuni progetti con la Bosio Big Band di Ambrogio Sparagna.
Come Direttore della Piccola Orchestra La Viola ha collaborato con Daniele Sepe, Peppe Barra, Dan Moretti, Eugenio Barba, Riccardo Tesi, Marc Perrone, Vincenzo Zitello, Piero Ricci, Fratelli Mancuso, Mosshen Kasirossafar e Arnoldo Foà… e ha partecipato in Rassegne come: 70° Maggio Musicale Fiorentino (Firenze), I Concerti del Quirinale RADIO RAI (Roma), Folkest (Spilimbergo), Ventennale del Liri Blues Festival (Isola del Liri), Radio 3-Suite (Roma), Concerto dell’Epifania RAI 1 – Auditorium RAI (Napoli).
Discografia:
Angoli di casa (autoprod.)
Radici di memoria (autoprod.)
Colavrè (autoprod.)
Arovà (Il Manifesto)
Omaggio a New Orleans (Liriblues festival)
The Journey (Dodici Lune)
Partecipazioni discografiche:
L'infinitamente piccolo di Angelo Branduardi, con Franco Battiato.
WebMaster: isalvi@libero.it
Redazione: info@organetto.it
© 2011 Organetto.it - tutti i diritti riservati