ROBERTO LUCANERO

Roberto Lucanero è musicista ed etnomusicologo. E’ attivo come fisarmonicista, organettista, suonatore di organo portativo medievale, compositore, didatta, saggista.
Nato nel 1971 in una famiglia in cui la tradizione della fisarmonica è molto forte, Roberto Lucanero lega fin dall’infanzia il suo percorso professionale ed umano a questo strumento.
Si forma musicalmente nella scuola Mugnoz di Loreto (An) dove studia fisarmonica, pianoforte, armonia ed analisi musicale. Fin dall’adolescenza inizia l’attività di musicista spaziando tra musica contemporanea, jazz, canzone d’autore e folk: debutta professionalmente con il Quartetto Adamo Volpi di Loreto, dirige per alcuni anni la Fisorchestra Città di Osimo, collabora con Peppino Principe, Rossana Casale, Roberto Paci Dalò, Luca Miti, Giovanni Seneca, La Macina, Raffaele Mazzei.
Allievo di Roberto Leydi e Giampiero Cane, si laurea in etnomusicologia al DAMS di Bologna con una tesi di laurea dal titolo L’organetto nelle Marche centrali. Pubblica vari articoli e saggi, molti dei quali dedicati alla fisarmonica e all’organetto.
Dal 2000 al 2012 lavora presso l’Ufficio Commerciale ed il reparto di Ricerca e Sviluppo della fabbrica di fisarmoniche Excelsior Accordions di Castelfidardo (An), ora dipartimento della Pigini srl.
Dopo aver partecipato a varie registrazioni discografiche come ospite e turnista, nel 2011 pubblica a suo nome l’album musicale dal titolo Marchigianista, dedicato alla musica ed alla cultura della sua terra, le Marche. All’album collaborano, tra gli altri, Mauro Mencaroni (storico batterista del gruppo jazz-rock degli Agorà) ed Andrea Mei (ex fisarmonicista e tastierista dei Gang).
Nel corso degli anni è invitato a suonare presso vari festival tra i quali sono da ricordare Gran Bal Trad (Vialfrè - To), Folkest (Spilimbergo - Pn), Zingaria (Biccari - Fg), Capodanze (Sant’Agata di Puglia - Fg), Reno Folk Festival (Casalecchio di Reno - Bo), Valfino al Canto (Arsita - Te), Festival Internazionale della Fisarmonica (Castelfidardo - An), International Accordion Festival (Bridlington - Inghilterra), Caister Accordion Festival (Caister on Sea - Inghilterra), Trobada amb els Acordionistes del Pirineu (Arsèguel, Catalunya - Spagna), Printemps des Bretelles (Illkirch-Graffenstaden - Francia), Festib’alzen (Alzen - Francia), La Bretagne accueille l’Italie, (Clohars-Carnoët, Bretagna - Francia), Carrefour Mondial de l’Accordéon (Montmagny, Québec - Canada), Fisarmonica Pazza (Montréal, Québec - Canada), Festitalia (Hamilton, Ontario - Canada).
Attualmente Roberto Lucanero si dedica all’insegnamento, all’attività concertistica ed alla saggistica. Come didatta, insegna stabilmente organetto diatonico presso la Civica Scuola di Musica Paolo Soprani di Castelfidardo. Tiene regolarmente laboratori di danze tradizionali e conferenze sulla musica e la danza tradizionale sia in Italia che all’estero.
Come musicista è attivo in solo, con il trio che porta il suo nome, in duo con Marco Meo (cantante, tamburellista), in duo con Paolo Filippo Bragaglia (tastierista, compositore), con il Canzoniere Piceno Popularia, con l’Orchestrina Adriatica di Giovanni Seneca.
Fa parte inoltre del gruppo internazionale Pentakkordeon, capitanato dall’organettista colombiano Antonio Rivas e comprendente Joseba Tapia (Paesi Baschi), Peter Ralchev (Bulgaria), Serge Desaunay (Francia).

www.lucanero.it


DISCOGRAFIA
Marchigianista - 2011
WebMaster: isalvi@libero.it
Redazione: info@organetto.it
© 2007 Organetto.it - tutti i diritti riservati