ALESSANDRO D'ALESSANDRO

Nato a Gaeta (LT) il 29/01/1985. Inizia lo studio dell’organetto all’età di 9 anni. In seguito studia con Alessandro Parente.
PICCOLA ORCHESTRA LA VIOLA
Nel ’99 entra a far parte della Piccola Orchestra La Viola, progetto musicale in cui la musica popolare si fonde con altri stili e generi, diretta dallo stesso Parente, con la voce solista di Antonella Costanzo (già collaboratrice di Piovani, Cerami, Schiaffini, etc.).
La ricca attività musicale e concertistica con il gruppo, gli da modo, nel corso degli anni, di entrare in contatto con artisti come Daniele Sepe, Peppe Barra, Marc Perrone, Lino Cannavacciuolo, Dan Moretti, Vincenzo Zitello, Riccardo Tesi, Fratelli Mancuso, Piero Ricci, Eugenio Barba (Odin Teatret), Solis String Quartet, Ellade Bandini, Alfio Antico, Mosshen Kasirossafar, Massimo Carrano, Hector Ulises Passerella, Mario Salvi, Roberto Tombesi, Arnoldo Foà, Eugenio Bennato, Maria Rosaria Omaggio, Pino Di Buduo (Teatro Potlach), Paolo Bonfanti, Fabrizio Poggi, Nando Citarella, Coro Orazio Vecchi.
Sempre con la Piccola Orchestra La Viola, incide il brano “Il Sultano di Babilonia e la prostituta” nel disco “L’Infinitamente Piccolo” (EMI) di Angelo Branduardi con Franco Battiato.
Inoltre, partecipa con l’ensemble a trasmissioni radiofoniche (Radio 3 Suite, I Concerti del Quirinale, Radio Rock, Taccuino Italiano-Rai International, etc.) e televisive (Tg3 Italie, Sereno Variabile, etc.).
E’ l’organetto solista della Piccola Orchestra La Viola, con la quale ha registrato, dal 2002 al 2004, il disco “Arovà” (ristampato da “il manifesto cd” nel 2008), nel quale sono ospiti molti degli artisti sopra citati.
Collabora agli arrangiamenti dell’ultimo lavoro discografico dell’orchestra e della Dr. Sunflower Jug Band (ex Blue Stuff), dal titolo “Omaggio a New Orleans-Live” (Ed. Liri Blues), presentato il 29 Giugno 2007, durante il 20° Liri Blues Festival ad Isola del Liri (FR).
Nel corso degli anni ha collezionato numerosi concerti in teatri (Zandonai-Rovereto, Auditorium S. Chiara-Trento, Eliseo-Roma, Piccolo del Comunale-Firenze, Persiani-Recanati, Teatro del Sale-Firenze, etc.), festival in Italia (Liri Blues, Folkest, 70° Maggio Fiorentino, Roma Incontra il Mondo-Villa Ada, Lithos, Terre in Moto, Festival dello Stretto-RC,  Ande, Bali e Cante,   Festival Internazionale della Zampogna, etc.) ed all’estero (FIMU-Francia, Holstebro Festuge-Danimarca, Germania, Polonia,).
ALTRI PROGETTI
Dal dicembre ’06 esegue le musiche, insieme al polistrumentista Gianluca Bacconi, nello spettacolo “Camurria” (Produzione Povera), opera prima dell’attore trapanese Gaspare Balsamo (collaboratore di E. Dante, M. Cuticchio, etc.). Lo spettacolo è andato in scena numerose volte in tutta Italia (Casa della Musica-Trieste, Teatro Palladium-Roma, L’Aquila, Palermo, Carpino Folk Festival, etc.).
Nel 2002 a Como partecipa al progetto “Adiemus-Songs of Sanctuary” con la direzione di Vittorio Liberti, in cui suona musiche del compositore Karl Jenkins accanto al Coro della Civica Scuola di Desio, al Coro “Tintinnabulum” di Como e a diversi musicisti tra cui il batterista Francesco D’Auria.
DIDATTICA
Insegna organetto presso le scuole romane Insieme per Fare e SPM Donna Olimpia.
Ha insegnato presso numerose scuole del Lazio (SPM Testaccio, CCP-Tufello, Formia, etc.). Dal 2005, partecipa a progetti di "Musica e Gioco" presso scuole dell'infanzia con Antonella Costanzo e con la SPM Donna Olimpia.
Ha partecipato al I, II e III Livello del Corso di Didattica Musicale (Orff – Schulwerk) diretto da Giovanni Piazza presso la Spm Donna Olimpia di Roma. Ha partecipato a seminari di propedeutica musicale (Orff – Schulwerk) presso la Spm Donna Olimpia di Roma con Ciro Paduano, Franca Ferrari, Antonella Talamonti e Marcella Sanna, e presso i CEMEA con Paola Della Camera.
Ha partecipato a seminari con Doctor 3, Riccardo Tesi, Massimo Carrano, Daniela Regnoli (Teatro Potlach).

www.myspace.com/adalessandro

DISCOGRAFIA

Piccola Orchestra La Viola - “Radici di Memoria” (AutoProduzione - 1998)

A. Branduardi, F. Battiato, E. Morricone, NCCP, Madredeus, Muvrini, Piccola Orchestra La Viola - “L’infinitamente piccolo” (EMI - 2000)

Piccola Orchestra La Viola - “Colavrè” (AutoProduzione – 2001)

Piccola Orchestra La Viola - “Arovà”  (La Scatola del Vento – 2004)

Piccola Orchestra La Viola & Dr.Sunflower Jug Band - “Omaggio a New Orleans – Live at Liri Blues 2006” (Liri Blues/Terre in Moto – 2007)

Piccola Orchestra La Viola - “Arovà” (ristampa il manifesto cd – 2008)

WebMaster: isalvi@libero.it
Redazione: info@organetto.it
© 2007 Organetto.it - tutti i diritti riservati