ENZO CANALI

Sono nato a Morolo l' 8 Gennaio 1963, periodo in cui vigevano nei piccoli paesi condizioni di precarietà in molte famiglie, la mia compresa.
Si viveva di agricoltura e di ciò che i nostri genitori riuscivano a ricavare dalla terra o da qualche saltuaria giornata come braccianti.
All'età di undici anni, spinto da una grande passione per la musica decisi di prendere delle lezioni di chitarra e solfeggio e vista la grande e particolare dote di apprendimento, presto acquistai con orgoglio e a mie spese il mio primo strumento formando dopo un breve periodo un trio musicale composto da due chitarre ed una voce e spesso impegnato in piccole esibizioni quali banchetti nuziali o feste simili. Inoltre in questi anni accompagnavo con la mia chitarra il mandolino di “Mister Antonelli”, noto artista residente a Sgurgola e molto conosciuto, con cui ho fatto esperienze non solo musicali ma anche di vita iniziando a fare concerti fuori da quelle che erano le zone limitrofe a Morolo. Successivamente ho fatto parte di un gruppo musicale chiamato “Le Ombre” suonando sempre la chitarra ed eseguendo brani di musica leggera Italiana ed Internazionale in voga in quegli anni.
Morolo ancora oggi è un paese molto legato alle tradizioni popolari, ai sapori di un tempo e soprattutto ad un antico strumento: L'Organetto. Sono pochi i Morolani sia anziani che giovani che non sanno eseguire qualche brano popolare con questo strumento.
Ricordo che quando avevo circa 18 anni c'erano due miei anziani parenti che sapevano, a loro modo, suonare questo strumento. Erano “Zi' Pietro" e "Zi' Ntonio”.
Ogni occasione era quella giusta per fare festa, per trascorrere serate in allegria e in compagnia e forse sono state proprio quelle sensazioni, quei momenti che mi hanno spinto a voler suonare anche questo strumento.
Con grande stupore, sia mio che delle persone che mi circondavano, ho capito che di quello strumento, usato solo per quelle musiche popolari e per quei momenti di vita semplice e folkloristica, ne avrei fatto sicuramente qualcosa di più.
In maniera assolutamente autodidatta ed in breve tempo ne ho capito e perfezionato la tecnica ed ho inciso la mia prima cassetta intitolata “Allegra Ciociaria” con brani sia popolari sia composti da me. Da qui la voglia di formare un gruppo musicale. Nacque così la “Canali Band”.
Per dodici anni siamo saliti sui palchi di ogni piazza, abbiamo suonato nei locali di ogni comune, non solo ciociaro. Molto amati e ricercati eravamo nella zona di Latina e a sud di Roma, dove le migliaia di persone che ci applaudivano e amavano danzare grazie alle nostre note, ci hanno lasciato un ricordo nel cuore difficile da dimenticare.
Le Marche, l'Abruzzo, la Sardegna e tanti altri angoli d'Italia hanno ascoltato i brani che col passare del tempo ho composto ed insieme al mio gruppo abbiamo arrangiato, incidendo altre cassette come: “Amore e Tradizione”, “Voglia di Ballare” e “Simpatia”. In questo periodo mi sono cimentato, per un po' di tempo, con un nuovo strumento: il Bandoneon con cui ho suonato alcuni brani incisi sulla cassetta “Simpatia”.
Ma come spesso succede per i gruppi, è semplice perdersi. Chi per altri impegni, chi per affrontare i seri problemi che la vita ci pone, chi per la mancata voglia di fare una vita che in ogni caso ti porta spesso lontano da casa.
E' per questa serie di motivi che ho continuato da solo la mia passione dedicandomi anche ad altre attività sempre inerenti al campo musicale come l'insegnamento dell'Organetto. Durante gli anni in cui poco mi hanno sentito suonare, mi sono sposato, ho messo su casa, ho lavorato nell'ambito dell'insegnamento come Maestro di musica e nei Services come fonico.
Non ho mai smesso di suonare l'Organetto e nel settembre del 2008 ho iniziato a lavorare su un nuovo prodotto musicale, incidendo cosi il mio quinto Cd: ”Nuove Emozioni”.
Sono orgoglioso di questo lavoro, lo ritengo frutto di una grande esperienza, una grande maturità artistica, una innata passione e soprattutto una ritrovata ispirazione dovuta all'arrivo del mio primo figlio. E' mia intenzione coltivare sempre questa passione e far si' che l'Organetto possa essere apprezzato sempre di più, con melodie attente al particolare, e ritmi e balli dal tradizionale al moderno. Dedico questo Cd a tutti quelli che credono in me, che hanno ballato, apprezzato e sognato con le mie note ed il mio Organetto.
DISCOGRAFIA
Allegra Ciociaria (AC)
Amore e tradizione (AC)
Voglia di ballare (AC)
Simpatia (AC)
Nuove emozioni (CD 2009)
WebMaster: isalvi@libero.it
Redazione: info@organetto.it
© 2009 Organetto.it - tutti i diritti riservati